RSS

>La Sicilia vuole stare al passo…con i tempi?con la tecnologia?

28 Nov

>La Sicilia vuole entrare nell’era del web 2.0…segnalatomi da blog4biz

Ci sarà attenzione particolare per gli studenti siciliani…

Le collaborazioni sono molte…

Aspettiamo risvolti…

Nel frattempo gustatevi l’intervista a Gianfranco Miccichè da parte di Rosalio in veste di giornalista

Annunci
 
4 commenti

Pubblicato da su 28 novembre 2007 in internet, Sicilia 2.0

 

4 risposte a “>La Sicilia vuole stare al passo…con i tempi?con la tecnologia?

  1. Anonymous

    30 novembre 2007 at 12:37 pm

    >Sembra che al Sud qualcosa si stia muovendo: nelle ultime settimane ho letto dei negozianti che iniziano a ribellarsi al pizzo, dell’ Università di Bari che – prima in Italia – ha stipulato una collaborazione con le imprese locali, ed ora questa novità dalla Sicilia.Sarebbe preziosissima finalmente una valorizzazazione di queste terre, non solo per il Sud ma per tutta l’ Italia!simoneilcomunicatore

     
  2. studentefreelance

    30 novembre 2007 at 2:39 pm

    >Il Sud si sta accorgendo che il vero business non sono piùgli scagnozzi per ritirare il pizzo…ma il vero business è l’apprendimento continuo…Le organizzazioni criminali hanno già da tempo messo le mani anche sulla realtà virtuale ,ma ancora non trovano completamente le porte aperte per il semplice motivo che non c’è un verticeda corrompere…e corrompere milioni di persone è semplicemente più difficile!Stimo con gli occhi aperti, e non ingoiamo tutto come al solito senza capire bene i movimenti!Per il resto,l’iniziativa che è avvenuta in sicilia è lodevole…ma ripeto, io prima di elogiare voglio prima aspettare risvolti più concreti e non solo un’ottima pubblicità!

     
  3. studentefreelance

    30 novembre 2007 at 2:41 pm

    >P.S.Le organizzazioni criminali hanno capito che l’apprendimento continuo è prezioso, lo Stato come al solito ancora aspetta… tralasciando il problema,attivando solo inutili riforme!!

     
  4. Anonymous

    2 dicembre 2007 at 1:13 pm

    >Ciao abbiamo aggiunto il vostro blog in Ggoal.La tematica di cui parlate mi interessa tra l’altro perchè io sono sempre stato uno studente ribelle proprio perchè non riconoscevo nel sistema scolastico un buon servizio di formazione.Mi sono mosso quindi sempre come autodidatta. Spero che con le nuove tecnologie si riesca ad avere una migliore condivisione di informazioni e si creino nuovi modelli formativi più efficaci di quelli di oggi.Colgo l’occasione per chiedervi di considerare l’ipotesi di inserire un post su Ggoal, ve ne sarei grato.Per qualsiasi informazione potete scrivermi a info@ggoal.com.ciaoGiuliowww.ggoal.com

     

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: