RSS

>SimCity, un videogioco in Ateneo simulando s’impara a gestire la città – Scuola&Giovani – Repubblica.it

21 Feb

>SimCity, un videogioco in Ateneo simulando s’impara a gestire la città – Scuola&Giovani – Repubblica.it

Continuano le iniziative prese da Ateni o Istituti didattici di proiettare e gestire la realtà mediata dal virtuale.

Ne parlai in riferimento anche della lodevole iniziativa di scuola3d.eu.

Cosa succede? Forse ci si è accorti che i “vecchi” strumenti per la didattica devono essere aggiornati? O è solo un modo per evitare di cadere nell’obsolescenza?

In ogni modo queste iniziative dovrebbero avere ampio raggio di azione, dovrebbero avere maggior supporto e visibilità!

Intanto sto contunuando a seguire i blogdidattici con immenso piacere.

Il piacere di conoscere insegnanti preparati, che vogliono coltivare speranza e dare risposta a chi li giudica senza essere consapevoli di cosa significa insegnare.

Il loro entusiasmo e passione per la didattica li vede infatti impegnati in progetti del tutto autonomi e soprattutto autofinaziati, e ci tengo a sottolineare autofinanziati.

Impiegano il loro tempo extrascolastico per avere un ritorno non economico ma quantomeno di coinvolgimento da parte della classe e quindi degli alunni!

Un caloroso applauso lo dedico a loro…

Annunci
 
2 commenti

Pubblicato da su 21 febbraio 2008 in A scuola con i blog, Università

 

2 risposte a “>SimCity, un videogioco in Ateneo simulando s’impara a gestire la città – Scuola&Giovani – Repubblica.it

  1. Maria Teresa Bianchi

    2 marzo 2008 at 8:39 am

    >Grazie!mtbp.s.: per fortuna che l’impegno e la passione muovono ancora, nonostante tutto, molti docenti nel loro lavoro non sempre facile come molti pensano…

     
  2. studentefreelance

    2 marzo 2008 at 11:27 am

    >Grazie a te cara maria teresa…E’ vero ed io lo posso confermare in quanto figlio di un insegnante di scuola primaria…conosco i problemi, gli ostacoli, a volte generati dagli stessi colleghi, il dirigente che fa finta di non capire…ecc.ecc…Ma io dico che veramente voi, voi che avete la passione dentro sareste da premiare, perchè il vostro lavoro per quanto possa generare frastrazione voi riuscite invece a trarne il positivo….Bravi, bravi davvero!

     

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: