RSS

>Un marchio infamante per gli atti di idiozia

06 Mag

>UN MARCHIO PER RICORDARE AGLI IDIOTI DI ESSERE DEGLI IDIOTI E CHE RESTERANNO ALLA STORIA COME IDIOTI DELLA PATRIA!

Mi sembra una punizione esemplare e che mette in ridicolo l’idiozia.
Mettere in ridicolo una persona e tacciarla come deficiente nei secoli potrebbe essere un buon rimedio per evitare simulazioni. Perchè potete stare certi che non sarà l’ultimo caso…

Si sta facendo un gran parlare sul tema in questione: Un ragazzo a Verona viene ucciso da un gruppo di nazifascisti(dementi) che lo picchiano a morte….

Come è norma, se ne discuterà per alcuni giorni, solite faccie tristi, solite parole di circostanza, soliti reportage sul tema “attuale”….come sempre, come ogni volta che avviene un delitto infamante come questo.

Lo stesso è avvenuto per altri centinaia di casi simili, commessi in ogni caso da gente idiota…

Ricordate il periodo dei sassi lanciati dal cavalcavia? gente morta per motivi inutili, incomprensibili…

I malfattori vengono accusati, catturati, alcuni la passano liscia, altri scontano la pena meno del dovuto, altri ancora rimangono chiusi dietro le sbarre…pochi a dire il vero quest’ultimi.

Anche in questo caso si farà passare la mareggiata per poi scoprire che tutto ricadrà nell’oblio di sempre…

Come fare per evitare ciò?Come fare per evitare che altri idioti simulino queste azioni?

Come fare per lasciare un segno che i dementi in questione siano ricordati a vita come IDIOTI appunto.

Perchè la storia ricorda solo i valorosi, perchè non esiste nessun repositorio degli IDIOTI, che hanno commesso atti Dememnziali?

Avevo pensato, preso dall’impulso, a proporre un modo, forse efficace, per lasciare traccia ai posteri che gli idioti rimangono marchiati a vita come tali…

Se si lasciasse una lapide nel luogo dove è avvenuto l’evento, in cui ci sia scritto che Nicola Tommasoli è stato brutalmente ucciso da, nome e cognome degli assassini, IDIOTI ITALIANI, che l’Italia RIPUDIA COME CITTADINI.

Sottolineando quindi a tutti la nostra repulsione dell’evento, in modo tale che si sappia che chi commette atti del genere verrà macchiato a vita e nella storia come IDIOTA!

Bisogna lasciare traccia, bisogna DARE UN MARCHIO ai deficienti, bisogna usare deterrenti per le loro azioni.

Ritorneranno a colpire, statene certi…Come è già avvenuto!

Aspettare una condanna esemplare,anche l’ergastoro, non servirà per rinnegare questi atti…potrebbe subire l’effetto contrario.

Riceveranno delle lettere di fan(idioti come loro) saranno considerati degli eroi(degli idioti) ecc…ecc…

Staremo a vedere chi avrà ragione…

Ti è piaciuto l’articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!
http://oknotizie.alice.it/go_frametop.html.php?us=58010830a57414d5
Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.
Annunci
 
3 commenti

Pubblicato da su 6 maggio 2008 in idioti, notizie dal mondo, soluzioni

 

3 risposte a “>Un marchio infamante per gli atti di idiozia

  1. simone

    9 maggio 2008 at 9:25 am

    >Bel post….Che dramma quello di Verona, mi fa venire i brividi al solo pensarci.Una morte senza motivazione, una follia senza senso.simoneilcomunicatore

     
  2. studentefreelance

    9 maggio 2008 at 4:32 pm

    >Fa venire davvero i brividi…

     
  3. Annarita

    10 maggio 2008 at 8:30 pm

    >Ciao, Daniele! Un vero dramma, il dramma della follia o dell’idiozia, ma non cambia la sostanza. Una vita è stata soppressa brutalmente! Idioti, sì! Ma anche e soprattutto assassini!Vai su websomethingelse. C’è un post che ti riguarda…

     

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: