RSS

>Come rimanere anonimi in internet

15 Set

>Ho trovato un interessante articolo su masternewmedia in cui sono elencati più metodi per effettuare le nostre ricerche in tranquillità.

Uno dei problemi che sta sorgendo ultimamente è la questione della privacy di ricerca.

Cosa succede se le nostre ricerche vengono “sbirciate”?

Niente di pericoloso! Si viene semplicemente “studiati”, controllati i nostri stili di navigazione.

Tuttociò è utilissimo agli inserzionisti pubblicitari che ambiscono sempre più alla pubblicità personalizzata.

Non si tratta solo di nascondersi dai “procacciatori” pubblicitari, ma succede, ad esempio, che si voglia nascondere le proprie ricerche tramite browser.

Come si fa allora a nascondere le ricerche?

Può essere utile cancellare “manualmente” i siti appena visitati dalla stringa di ricerca.

In più può essere utile navigare in maniera sicura attraverso i server, ecco allora una lista di server

Annunci
 
Lascia un commento

Pubblicato da su 15 settembre 2008 in navigare sicuri, privacy

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: