RSS

>Fare marketing per il sociale

02 Lug

>La prima regola del marketing è quella di raggiungere l’obiettivo.

Come si fa allora a porre sotto attenzione NON un prodotto o un servizio che tutti possono testare ma “fenomeni sociali” o “diritti sociali”?

Un suggestivo strumento può essere l’Ambient Marketing.

Ecco cosa succede ad esempio per la : campagna sociale contro le torture o quella della lotta contro il fumo.

Non posso dimostrare quale sia la percentuale di ritorno, ovvero quanto sia passato il messaggio. Di sicuro il canale aperto da queste nuove forme di marketing è molto interessante e coinvolgente di una “semplice” campagna istituzionale passata in tv.

Voi che ne pensate?

Annunci
 
Lascia un commento

Pubblicato da su 2 luglio 2009 in ambient marketing, marketing, sociale

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: