RSS

>Come comunicare con le Istituzioni

23 Lug

>

Ritengo sia degna di nota – e possibilmente degna di essere riproposta – la “Lettera aperta al Presidente del Consiglio ed ai Ministri dello Sv.Economico e dell’Ambiente”

Di cosa si tratta e perchè la ripropongo sul mio blog?

La ripropongo qui perchè è un ottimo esempio di cosa vuol dire saper usare gli strumenti di comunicazione. Il contenuto è interessante perchè ripropone in forma retorica un Disegno Di Legge ( 1195B/09 art. 33 ) chiedendone spiegazioni.

Lo strumento utilizzato per veicolare il messaggio è stato ilSole24ore (circa 320.000 copie vendute).
Hanno comprato uno spazio pubblicitario e lo hanno utilizzato per riempirlo di “contenuto”.

Cosa significa ciò?

Significa che hanno sfruttato uno strumento tipico della pubblicità commerciale per dare maggior visibilità alle loro necessità.

Se avessero semplicemente mandato una lettera ai suddetti destinatari la comunicazione sarebbe rimasta “chiusa” e non avrebbero necessariamente avuto una risposta.

In questo modo hanno reso pubblico un messaggio formale, tramite un mezzo formale, con un linguaggio formale.

Hanno occupato una pagina intera ed hanno fatto leva sulla qualità dei lettori del giornale, generalmente professionisti, imprenditori, dirigenti della pubblica amministrazione e investitori finanziari(fonte wikipedia) .

Il messaggio così facendo non solo non può passare inosservato ma necessita di un feedback che altrimenti potrebbe alimentare ulteriori polemiche.

Per chi volesse visulizzare l’immagine :

Annunci
 

3 risposte a “>Come comunicare con le Istituzioni

  1. Luce

    27 luglio 2009 at 2:06 pm

    >E' davvero un ottimo esempio di comunicazione…in questo modo si lascia una traccia evidente di quanto scritto e i suddetti destinatari saranno in qualche modo "obbligati" a rispondere". solo una curiosità: chi sono i mittenti della lettera??ciaoo

     
  2. studentefreelance

    27 luglio 2009 at 6:42 pm

    >ciao luce, si i mittenti sono le associazioni di cui il logo in basso alla lettera. In pieno stile "formalizzato".

     
  3. Anonymous

    24 maggio 2010 at 8:19 pm

    >vorrei solo sapere se è possibile: ma che fine fanno tutti i beni sequestrati alla mafia? Ve li distribuite tra di voi ministri?, una risposta grazie………. non mi importa degli scandali di donnette sono di forza italia ma questo pensiero mi tormenta. Dove finiscono tutti o beni sequestrati alla mafia, e.. chi è che controlla cosa fanno i sindaci delle città?grazie

     

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: